Ciao mamma, domani sarebbe stati il tuo 72mo compleanno, il 1 di aprile, questa cosa mi ha fatto sempre ridere ‘sotto i baffi’ perchè la associavo ai pesci di aprile che fra ragazzini spesso ci si faceva.
Domani cercherò di ricordarti trascorrendo una bella giornata lontano da pensieri negativi, problemi, discussioni o altro che so odiavi con tutta te stessa.
Se fossi stata qui io e la mia ragazza che tanto ti piaceva, ti avremo portato una piantina, come consuetudine in questi ultimi anni, so bene quanto ti piacevano le piante.
Non sono triste anche se mi manchi un sacco e ogni tanto mi piacerebbe risentire la tua voce, quindi stai serena e goditi il tuo meritato riposo che un giorno o l’altro, quando sarà il momento ci ritroveremo a fare una bella chiacchierata, tu sei arrivata prima di me chiaramente e te ne sei andata prima come natura vorrebbe logicamente, per rivederci quindi, ci vorrà ancora un po’, ho ancora un sacco di cose da fare qui, tu intanto salutami tanto i nonni, tutti e quattro e soprattutto Matteo.
Oggi ho rivisto il Felix dopo tanti anni ed è stato bello che ti abbia ricordata come una delle mamme più super che lui stesso abbia mai conosciuto, è stato molto bello sentirlo da lui.
Beh ora mi guardo un film e mi rilasso Cri, ti penso tanto, sempre con il sorriso nel cuore e nell’anima.
Buon compleanno super donna!