www.mondadoristore.it_Titolo: Il manoscritto di Dio
Autore: Michael Cordy
Genere: Narrativa
Casa editrice: editrice Nord
Data di Pubblicazione: 2008
Pagine: 440
ISBN: 9788842915676

Il Manoscritto di Dio è il primo romanzo di Michael Cordy, pubblicato dalla casa editrice Nord. Ingiustamente spacciato per un thriller il romanzo è, invece, un ottima storia di avventura con un giusto pizzico di mistero e la giusta dose di fantasy.

TRAMA
Punto centrale di questo romanzo è un manoscritto, considerato “Il libro più misterioso del mondo”: il Manoscritto Voynich.
L’opera, che deve il suo nome a Wilfrid Voynich, un mercante di libri rari che lo acquistò nel 1912 dai gesuiti di Villa Mondragone, nei pressi di Frascati, è composta da 204 pagine, scritte in una lingua poco comprensibile e ornate da disegni di piante sconosciute, da complessi simboli astronomici e da enigmatiche figurine femminili. Secondo alcuni questo manoscritto sarebbe l’opera di qualche eretico cataro o forse di un alchimista boemo. Lauren Kelly, docente nella prestigiosa università di Yale, è convinta di aver finalmente trovato la chiave per decifrare il manoscritto e sta appunto per mettersi al lavoro quando un ladro irrompe in casa sua, le ruba il computer e la riduce in fin di vita.
Benché sconvolto, Ross, il marito di Lauren, capisce subito che non si tratta di una normale rapina: prima viene contattato con sospetta rapidità dal Superiore dei gesuiti, Leonardo Torino, che insiste perché gli vengano consegnati gli appunti della donna; poi da una suora, Suor Chantal, la quale sostiene che quel manoscritto è in realtà la mappa per ritrovare il Giardino dell’Eden, un luogo cosi meraviglioso e terribile da sfidare ogni logica.
Spinto dal desiderio di salvare sua moglie, Ross parte alla ricerca di questo luogo, determinato a seguire le enigmatiche indicazioni del manoscritto …

Evitando di definire questo libro “un prodotto stile Codice da Vinci”, Michael Cordy riesce comunque a creare un romanzo piacevole, capace di avvincere i lettore con la giusta dose di suspense e di imprevedibilità. Nel complesso si può dire che Il Manoscritto di Dio risulta essere un romanzo piacevole, di agile lettura, capace di catturare e di lasciare comunque qualcosa nel lettore; la tipica storia del “bene che trionfa sul male” in questo contesto è raccontata così abilmente da non apparire del tutto scontata.

L’AUTORE
Michael Cordy, nato nel 1962, ha trascorso gran parte della sua infanzia in Africa, India e a Cipro. In Inghilterra tra frequentato la The King’s School di Canterbury, poi l’Università di Leicester e l’Università di Durham. Dopo aver lavorato circa dieci anni come responsabile marketing per molte aziende ha deciso di diventare romanziere.

Lascia un commento