Lassù (2010)

Senza-titolo-1

Finalmente.

Finalmente mi sono deciso a mettere nero su bianco alcuni dei miei pensieri, alcuni di quelli che ritengo più significativi.
Molte poesie ho scritto e molti pensieri ho messo su carta, ne ho alcuni raccoglitori pieni di vecchi fogli alcuni dei quali ingialliti dal tempo e solo recentemente li ho messi in ordine dividendoli per tema riducendo così un bel mucchio ad una serie di cartelline ordinate e corrette.

Questi scritti, qui pubblicati sono dedicati principalmente alle montagne, mio grande amore.
Mi hanno visto ogni estate della mia infanzia per due mesi all’anno per la villeggiatura con i nonni fino al 1987.

Sono andato a viverci dal 2003 al 2007, quattro anni molto intensi.
Un rapporto con i monti viscerale e sentito, molto duro il distacco per tornare a Ferrara in quel Dicembre dello stesso anno.
Ora il loro richiamo permane nel mio animo, giorno dopo giorno, nella notte sogni di frammenti di memorie e di luoghi mai visitati.

Amplessi onirici con realtà quasi inesistenti, foreste e boschi, rupi e vette, l’aria gelida in una mattina di Gennaio.
Qui lascio stampati alcuni miei lavori, due dedicati a quelle persone che mi hanno presentato le montagne e alcune alla Grande Guerra.

Spero possano piacerVi.

Simone Zagagnoni

ACQUISTA LA TUA COPIA QUI